Perché detesto la globalizzazione

imagesEreno li anni del rosario calcistico: Della Corna, Bonora, Fanesi, Leonarduzzi, Apostoli, Riva, De bernardi, Gustinetti, Pellegrini, Vriz, Ulivieri. Li anni della Junior Casale, della Pro Patria, della Clodia – o Crodia – Sottomarina, della Provercelli, della Pergocrema, del Derthona…delle mutande vergate da Teofilo Sanson e della Mitropacup (Zentropa!). Dall’altra parte della barricata, nel bunker del Primo Carnera si esibiva la Mobian (e sulla Tassan-Zanin non fatemi dire alcunché) contro la Pagnossin.  C’erano Cagnazzo, Otello Savio, Andreani e Bettarini … Lontano, oltre ogni possibile cortina ferrosa, se ne stava comodamente seduto Nicolae, Nicolae Ceausescu… benediceva le Fabbriche Socialiste: la ARO, l’OLCIT ma sopratutto la DACIA…dacia1Io, muletto di Parenzo strasse, della Romania annusavo solo i francobolli, la Nadia Comaneci, quel dadaista del tennis chiamato Nastase e un terremoto quasi simile al mio… Semplice e chiaro… Oggi mi ritrovo in una Romania italianizzata, con un’Italia romenizzata e con la Dacia (non  Valent, per fortuna), comprata per un bianco e un nero dalla Renault, che mi sponsorizza un’Udinese infarcita con Handanovic; Ferronetti, Coda, Domizzi, Lukovic; Inler, D’Agostino, Isla; Pepe, Floro Flores, Sanchez…

Advertisements

4 Responses to “Perché detesto la globalizzazione”


  1. 1 HH 23 marzo, 2009 alle 9:00 am

    Hai proprio ragione, viviamo tempi orribili, detestabili, in mano a degli stupidi senz’anima. Un nanismo morale ed intellettuale assoluto, oltrechè fisico.
    E’ vero erano altri tempi, un altro mondo.
    La globalizzazione porterà alla catastrofe finale.

  2. 2 HH 23 marzo, 2009 alle 9:07 am

    Ah! l’autarchia, l’austerity…che bei ricordi, le strade deserte di auto…i miracoli calcistici di provincia…l’attacamento ai colori come a un ideale. allora il calcio era una cosa ancora pulita, adesso è solo una grande sporca finzione senza valore, senz’anima. Come tutto il resto…

  3. 3 catrafuse 23 marzo, 2009 alle 11:54 pm

    forse anche ai tempi che furono c’era parecchio letame, però lo si chiamava per nome…oggi si vive nella società dell’eufemismo e delle caricature

  4. 4 lorenzo cairoli 27 marzo, 2009 alle 11:22 pm

    Ilie era veramente un dadaista. Mi ricordo la finale di Davis con Stan Smith. Ilie sembrava Geronimo, Smith, Pat Garret.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Contatti

anzianità di servizio

Blog Stats

  • 59,190 hits

Catrafuse Photos

rokkaku

drieu

carmelo

perec

Michael Wolf

Altre foto

RSS la rinascita balcanica

  • Vujovic: Non esiste un partner per la privatizzazione di Montenegro Airlines 23 febbraio, 2017
    Podgorica - Il membro del Consiglio di privatizzazione, Branko Vujovic, ha affermato per il quotidiano montenegrino Dan che la società Montenegro Airlines (MA) non è stata inserita nell'elenco delle società che saranno privatizzate nel corso dell'anno corrente, perché non esiste nessun partner strategico interessato ad acquistare le sue azioni, spi […]
  • Montenegro un punto di contatto del Gasdotto Ionico-Adriatico 23 febbraio, 2017
    Podgorica - Il Ministro dell'Economia del Montenegro, Dragica Sekulic, ha affermato, giovedì 23 febbraio a Baku, durante la terza riunione dei Ministri del Consiglio consultivo del Corridoio meridionale del gas, che i Paesi della regione e dall'Unione Europea hanno riconosciuto il Montenegro come un partner sicuro e stabile nella realizzazione del […]
  • Nuovo Governo della Fyrom-Macedonia a marzo, partito di opposizione SDSM accetta condizioni partiti albanesi 23 febbraio, 2017
    Skopje - Il leader del partito di opposizione Unione socialdemocratica di Fyrom-Macedonia (SDSM), Zoran Zaev, formerà il nuovo Governo macedone dopo che ha raggiunto un accordo verbale con i partiti albanesi in quel Paese ed ha accettato tutte le loro condizioni.   Dopo i partiti albanesi Besa e Alleanza per gli Albanesi, l'SDSM è stato sostenuto anche […]
  • Aereo ucraino Antonov 124 non ha trasportato armi dalla Croazia in Arabia Saudita 23 febbraio, 2017
    Zagabria - L'aereo ucraino Antonov 124, che alcuni giorni fa ha portato il carico per l'Arabia Saudita, non ha trasportato le armi, come si speculava sui social network, ma ha trasportato le parti delle centrali idroelettriche che sono prodotte a Medjimurje, riferiscono, giovedì 23 febbraio, i media croati. Tomislav Mak, proprietario della società […]
  • BiH: Nuovo percorso dei migranti verso l'UE 23 febbraio, 2017
    Sarajevo - Dopo che sono state bloccate le rotte dei migranti che in precedenza passavano dalla Serbia attraverso l'Ungheria e la Croazia, i migranti trovano sempre di più la strada verso l'Europa occidentale tramite la Bosnia-Erzegovina e solo negli ultimi sette giorni presso il valico doganale di Raca sono stati scoperti 15 clandestini provenient […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: