Ultimul vals

Se ne è andato Gheorghe Dinica. Un grande. Un attore. Di lui mi piacevano i tratti schietti di bucarestino di razza, quell’insolito connubio tra il gentleman e il figlio di puttana, da lui distillato magistralmente in innumerevoli recitazioni. Dinica, in primo luogo, era una maschera perfetta, tradizionale, lontana dall’estetica patinata oggi in voga sugli schermi. Il suo era un volto naturalmente espressivo, in cui i tratti pronunciati, le estremità, lo sguardo acceso duettavano, impertinenti, con un sorriso votato al ghigno e, paradossalmente, alla malinconia. Così raccontava di sé nel suo vecchio sito: “Sono stato un bambino libero, un monello curioso, educato più dalla strada e dagli amici che dalla famiglia, e nella mia mente di fanciullo si è impresso il fascino della strada e dei giochi dei ragazzini. Non so più quanti ruoli ho recitato con la mia compagnia amatoriale, decine di personaggi… Il mio debutto avvenne con il gruppo teatrale dei dilettanti della Posta, interpretavo il ruolo del Luogotenente Stamatescu della commedia Titanic-vals di Tudor Mușatescu. Ero sul palco e mi sembrava di sognare. Non capivo cosa mi stesse accadendo. Ad un certo punto mi risvegliarono gli applausi della sala. Furono i primi applausi della mia vita. Ero salito sul palcoscenico e sembrava che fossi stato lì da sempre”.

Să ne trăieşti de-a pururea, Maestre!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Contatti

anzianità di servizio

Blog Stats

  • 59,190 hits

Catrafuse Photos

rokkaku

drieu

carmelo

perec

Michael Wolf

Altre foto

RSS la rinascita balcanica

  • Vujovic: Non esiste un partner per la privatizzazione di Montenegro Airlines 23 febbraio, 2017
    Podgorica - Il membro del Consiglio di privatizzazione, Branko Vujovic, ha affermato per il quotidiano montenegrino Dan che la società Montenegro Airlines (MA) non è stata inserita nell'elenco delle società che saranno privatizzate nel corso dell'anno corrente, perché non esiste nessun partner strategico interessato ad acquistare le sue azioni, spi […]
  • Montenegro un punto di contatto del Gasdotto Ionico-Adriatico 23 febbraio, 2017
    Podgorica - Il Ministro dell'Economia del Montenegro, Dragica Sekulic, ha affermato, giovedì 23 febbraio a Baku, durante la terza riunione dei Ministri del Consiglio consultivo del Corridoio meridionale del gas, che i Paesi della regione e dall'Unione Europea hanno riconosciuto il Montenegro come un partner sicuro e stabile nella realizzazione del […]
  • Nuovo Governo della Fyrom-Macedonia a marzo, partito di opposizione SDSM accetta condizioni partiti albanesi 23 febbraio, 2017
    Skopje - Il leader del partito di opposizione Unione socialdemocratica di Fyrom-Macedonia (SDSM), Zoran Zaev, formerà il nuovo Governo macedone dopo che ha raggiunto un accordo verbale con i partiti albanesi in quel Paese ed ha accettato tutte le loro condizioni.   Dopo i partiti albanesi Besa e Alleanza per gli Albanesi, l'SDSM è stato sostenuto anche […]
  • Aereo ucraino Antonov 124 non ha trasportato armi dalla Croazia in Arabia Saudita 23 febbraio, 2017
    Zagabria - L'aereo ucraino Antonov 124, che alcuni giorni fa ha portato il carico per l'Arabia Saudita, non ha trasportato le armi, come si speculava sui social network, ma ha trasportato le parti delle centrali idroelettriche che sono prodotte a Medjimurje, riferiscono, giovedì 23 febbraio, i media croati. Tomislav Mak, proprietario della società […]
  • BiH: Nuovo percorso dei migranti verso l'UE 23 febbraio, 2017
    Sarajevo - Dopo che sono state bloccate le rotte dei migranti che in precedenza passavano dalla Serbia attraverso l'Ungheria e la Croazia, i migranti trovano sempre di più la strada verso l'Europa occidentale tramite la Bosnia-Erzegovina e solo negli ultimi sette giorni presso il valico doganale di Raca sono stati scoperti 15 clandestini provenient […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: