Archive for the 'ZINGARI' Category

Madonna la maestrina!

Madonna (Ciccone) ha invocato davanti al pubblico di Bucarest le presunte intolleranze  dei romeni verso gli zingari. Il pubblico ( non propriamente  composto da adepti di noua dreapta)  le ha risposto a tono  con un quintale di fischi. Nel patetico j’accuse della starlette ci sta tutta la spocchia americana  di chi non conoscendo nulla  pretende di spiegare  e indottrinare  tutti gli  altri (inevitabilmente inferiori)… conta poco che a Bucarest ci si possa laureare in lingua tiganeasca, che in tutto il paese esistano programmi speciali per l’insegnamento di questo idioma nelle scuole di ogni ordine e grado, che la TV di stato trasmetta settimanalmente  programmi destinati a questa minoranza, che in Parlamento sia  garantita l’elezione  di un suo deputato  (assieme ad altri 17 appartenenti ad altrettante  minoranze etniche), che nelle università siano assicurati  dei posti  speciali per i giovani di  questa (e solo di questa) etnia… gli esempi potrebbero continuare con libri, cd, spettacoli (i  curiosi possono trovare una breve sintesi di numerosi progetti qui)… Per capire meglio  la situazione,  vale la pena  ricordare che nell”ultimo censimento (2002),  in Romania,  si dichiararono rom circa 600.000 persone (pari al 2,5%, del totale della popolazione, ossia una percentuale non di molto superiore a quella dei romeni presenti attualmente  in Italia ).   Se i proclami della Madonna non stanno né in cielo né in terra,  i suoi pessimi emuli italioti  (TGCOM, Mediaset) riescono a  superare in idiozia il  modello a stelle e strisce scambiando Bucarest per la capitale della Bulgaria…: Schermata-Madonna fischiata in Bulgaria - spettacolo -Tgcom - pagina 1 - Mozilla Firefox

Annunci

Faccia da pugile e Faccia da culo

Bruno Vespa ha da poco adottato come valletta  l’ex-stupratore  Racz,  lo stesso Racz  che il nostro portaportaro aveva pochi giorni prima    sdolcinatamente ribatezzato il mostro Faccia da pugile…L’apparato digerente e dirigente della nostra società ormai tutto ingoia e tutto macina fregandosene degli  eventuali   reflussi gastroesofagei. Chi sperava in una sana apocalisse prossima ventura si rassegni: il mondo sarà risucchiato  nell’Isola dei famosi!

Sogni Zingari

L’altro giorno ho sognato il mio ex vicino di casa di strada Hebe in salopette, grassoccio e con un solo baffo – a manubrioda lui spacciato come l’ultimo ritrovato della moda al maschile. Epici sono i sogni di Sua Eccellenza Toniutti Massimo, che dovrebbe metterli per iscritto (in Isvizzera a questo punto!). Davvero belli quelli di Fellini raccontati a disegni

Anche mia moglia (un omaggio morfologico al signor Mario, il mio ex pizzaiolo di fiducia a Timisoara) a sogni non scherza: anni fa, a casa del Tommaso Cerno, una visione onirica di Miro – una sposa cinese – fu elaborata attraverso un programma informatico che poi, con accento partenopeo, sentenziò i numeri per un terno, non pingue, ma nemmeno da buttare! In un bel libro della fine dell’800 intitolato Del popolo nomade degli zingari, Heinrich von Wlislocki ci racconta che gli zingari della Transilvania chiamano i sogni Devlesqro dragostipe = il saluto di Dio. Wlislocki elenca anche come molte immagini dei sogni sono interpretate dalle indovine gitane. Ve ne servo una po(r)zione:

Mangiare delle mele = pericolo

Ricevere delle mele = fortuna

Essere impiccato = fortuna e onore

Vedere un letto = fortuna

Essere disteso a letto = pericolo

Fare il bagno = malattia

Colore azzurro scuro = buone notizie

Mangiare pere = grande successo

Api = litigi

Bere aceto = buon guadagno

Pesci = malattia o morte

Perdere il naso o girare nudi = insuccesso

Stufa = gioia

Scarpe o calze = la famiglia cresce

Bambini e gamberi = ira

Mano = fortuna

Andare in giro su un mezzo di trasporto = fallimento

Luna e uomini = preoccupazioni

Farina = paura

Topi = grande gioia

Oche = salute e onore

Ortiche = denaro e successo

Moglie = successo

Marito = insuccesso

Io da anni sogno spesso funghi di tutti i tipi:

Pleurotus, Coprinus, Vesce, Porcini, Finferli, Psalliote, Russole, Amanite, Manine, Lattari, Trombette di morto, Agarici (da non leggersi alla romena), Lepiote e altri inventati, fosforescenti, trasparenti, sonori…mi sento bene in questi sogni micotici, sorrido come John Cage a Lascia o raddoppia Secondo le veggenti zingare da me interrogate i funghi rivelano amicizia e amore come quando (fuori piove) si sogna sale e sole!


novembre: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Contatti

anzianità di servizio

Blog Stats

  • 61,108 hits

Catrafuse Photos

RSS la rinascita balcanica

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.