Posts Tagged 'Marcello Baraghini'

SILENZIO! IL NEMICO CI ASCOLTA!

aprire-il-fuoco Silenzio! Il nemico potrebbe starti ad ascoltare! Con questa  logica a Marcello Baraghini è  stato, come dire, raccomandato? caldamente suggerito? imposto? di non parlare di Luciano Bianciardi a Casa Pound. Certo, al mondo ci sono cose  più importanti e questa notte nonostante tutto dormirò bene ugualmente…sennonché gli imprimatur rilasciati dai sacerdoti del libero pensiero,  chi istituisce e si mette alla guardia di no-flight zone sulle  idee  e  i certificati di buona condotta tendono a provocarmi l’orchite, dunque mi è sembrato giusto segnalare il ridicolo epilogo di questa vicenda su  cui avevo già scritto un po’ di sguincio un paio di giorni fa … qui invece c’è il blog che ha ospitato la disputa.

Annunci

pensieri randagi

Appena mi metto in piedi: immagini, pensieri abbozzati, ricordi randagi. Poi  mi appare un quattordici.  Quattordici è il numero dei minatori morti nei cunicoli di Petrila la scorsa settimana. Altrettanti i feriti. Paria, nuovi intoccabili: un po’ di commozione di circostanza, qualche parola di cordoglio e via. e2minerit-7A Petrila vi nacque nel 1919  Ion Dezideriu  Sarbu, il primo  figlio di  minatore  a laurearsi in filosofia, l’assistente del poeta filosofo Lucian Blaga , il soldato sul fronte russo,  il comunista (una mosca bianca  nella Romania degli anni ’40 ) arrestato dai compagni per omessa denuncia,   l’ex carcerato – 17 anni di sepoltura  in vari lager – che a 45   se ne  torna a lavorare in miniera a spingere vagoncini come operaio  non qualificato – . Poi il domicilio coatto a Craiova.  Poi lo scrittore postumo …La Petrila di Sarbu era il mondo variopinto dalle etnie dell’Impero Austro-Ungarico  confluite attorno alla miniera: romeni, ungheresi, italiani, svevi, austriaci, boemi, slovacchi, ecc. Riflettendo su Petrila, sui  suoi morti e su Sarbu il pensiero  è saltato  fino alla  Vita Agra e I minatori della Maremma di Luciano Bianciardi. bianciardi_02Di lì  per caso mi sono imbattuto in Riaprire il fuoco spazio su cui scrivono  (tra gli altri) Ettore Bianciardi e  Marcello Baraghini. A questo punto  i  vecchi fanzinari come me ricorderanno una  formula  nota, arcinota: supplemento a “Stampa alternativa“, direttore responsabile Marcello Baraghini, autorizzazione del Tribunale di Roma n…. così si recitava, più per ripetere una sorta di gesto rituale   che per garantire alle nostre autoproduzioni mediamente scalcinate una parvenza di  legalità –  di cui   a nessuno poteva importare nulla. Per chi lo desidera da Riaprire il fuoco si può arrivare ai Bianciardini…Negli ultimi giorni per Baraghini ed  Ettore Bianciardi ci sono  invettive, bolle di scomunica,  boicottaggi da parte di compagnucci  di varia declinazione sinistroide. Qual è il misfatto? Portare un po’ di  Luciano Bianciardi a Casa Pound …la trincea  della cosiddetta destra radicale – altri intoccabili  … Per molti  libertari italici, in sostanza,  saremmo liberi di dire quel che vogliamo ma, mi raccomando,  non dove vogliamo…insomma ci viene offerto un domicilio coatto della ragione…i pensieri è meglio metterli in  libertà vigilata, farli circolare troppo potrebbero far male.


ottobre: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Contatti

anzianità di servizio

Blog Stats

  • 60,859 hits

Catrafuse Photos

RSS la rinascita balcanica

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.