Posts Tagged 'sogni'

Cerberi 3

La tecnologia ci aiuta e ci dispera. Tra le diavolerie offerte a chi apre un blog come questo vi è  un certo numero di servizi statistici. Il più bello secondo me è quello che indica le parole cercate dagli internauti sui motori di ricerca per arrivare al ripieno di Catrafuse. Questo genere di contabilità non solo permette di capire quali sono gli argomenti ritenuti più interessanti dai visitatori, ma anche mette in luce la distanza esistente tra le loro aspettative e quanto realmente offerto dalla mia rivendita. Nell’ultimo mese oltre  ai gettonatissimi Steinberg, Cage (4’33’), Christo,  Babic/Dabic, etc.   molte persone sono arrivate su Catrafuse dopo avere sognato dei funghi – qualcuno ha specificato pure trattarsi di porcini – . Io devo dire che da un po’ di tempo non sogno più avventure micotiche, forse da quando ho trovato le mazze di tamburo ai confini con la Slovenia…Tra le ricerche che più hanno toccato le corde della mia fantasia  potrei citare: come si fa (un) macramè rumeno, sognare patate lesse, sognare topi grandi che scappano, cosa vuol dire in sogno mangiar pere, ho sognato i funghi porcini e le olive, l’orecchio (dei )gatti dormienti, fabbrica di chiodi in Romania, fucina con mantice a mano, la parola eluato, poveste dracula versione pt copii (la storia di Dracula per bambini), ce obiect purta cu el aladin? (che oggetto porta con sè Aladino?). Magari dovrei leggere in queste ricerche dei suggerimenti per i prossimi interventi su Catrafuse, a sto punto iniziarei con Cerberi 32 o con Carpa Giapponese. Di seguito l’elenco delle voci che hanno fatto approdare a Catrafuse un bel po’ di gente nel mese di ottobre, vi ci lascio anche gli errori giusto per fare un po’ di poesia:

dr. Babic, germogli, catrafuse, http://www.dragandabic.com, polli in casa nei sogni, oggi le comiche, dr babic, “dottor dabic”, fontane, bucarest, lumanari, luce ed ombra di saul steinberg, jurnale, secondamano, dr. babic: arte dabic, erbe pazze mangerecce, mantice, tommaso cerno, libertatea, mosica romena, zingari dalla romania, macrame, orecchio gatti dormienti, steinberg, massimo toniutti, sognare funghi, bambini esultanti,dinozauri, john cage 4′ 33”,,sognare funghi, sognare patate lesse, alicelachtzicheenweblog, ce inseamna a legumi, camauro, anilina, john cage 4′ 33”, http://www.dragandabic.com, libro,suzana, insegne pubblicitarie anni 30/40, hrean rumeno verdura, libertatea, catrafuse, zingari strada, bambini nudi, dipendente del supermercato che ruba, giorgio cantoni, “daniel gontz”, cartoni animale, zingara, taglio naso, ponei svastica, borghello, catrafuse, kertesz, steinberg tortoreto, mirò, aquiloni, catrafuse, architect steinberg tortoreto, cartarescu,  saul steinberg architetto, sacca di bihac, ratatouille, catrafuse, sognare due zingari, dan puric, batrana avion, abitanti cunicoli metropolitana new york, sognare perdere naso, ho sognato i funghi porcini e le olive, serban savu, christo e jeanne-claude, wilhelm sasnal , ponei valle , libertatea1 , come si fa macrame rumeno, densità abitativa europa, giorno e notte commenti, catrafuse, libertatea, copertine new yorker, saul steinberg saul steinberg,tortoreto, stanlio e ollio, talpa patate, edward hopper, fabbrica chiodi romania, peperoni fritti, sognare funghi, saul steinberg, ponei new york, stato dell arte, zucca e running, dan suzana, stanlio e olio, padre buresti, foto, fotoromanzo, catrafuse, mariele ventre, drum bun, bucarest topografia, o zi a unui emo, notturna allintext:omar marwan anbaki,  poze cu poneii, ce fac negre in italia1 intai, rokkaku, catrafuse, saul steinberg, media e girnali bucarest, anilina colorante, bambine nudi, oi , zingari cluj, catrafuse,  la zingara rapitrice, steinberg, sognare zingari, anna sandu’, sam il pompiere, sognare funghi, saul steinberg, john cage 4’33” , sognare topi grandi che scappano, anilina, zingare veggenti, christo artista, friccico nel core, svastica, corpo celeste san benedetto del tronto, neonato zingari, ponei svastica, sognare funghi, il fungo nel sogno, toniutti giampaolo roma, zingare, sognare 1 zingara, christo e jeanne-claude, steinberg, campo nomadi, friccico nel core,  friccico, sognare funghi, friccico,  eruv venezia, john cage, graziano cecchini trevi rosso, sognare funghi, rom ruba una bambina a catania, sogno zingari e bambini, carpa giapponese, john cage, 4’33″, della porta aquiloni, steinberg, lumanari, controinformazione, enuresi, sasnal, gavioli, la parola eluato, sam il pompiere, aquiloni, sognare funghi, christo e jeanne-claude, sfondi con la citta’ di cluj, cosa vuol dire in sogno mangiar pere, senzapazienza, cerberi 32 , sono una talpa e vivo in un buco, seminare lenticchie, catrafuse, john cage 4’33”,  piazze e fontane disegni in prospettiva, sono una talpa e vivo nel buco,  mosica araba ana tower bucuresti3 , andrè kertesz, nici disegni, steinberg, funghi sogno, sognare funghi cosa vuol dire, edifici tessili, modele de scrisoare de dragoste, weebzam, sognare funghi, fontana di trevi, anilina, sognare funghi, fontane di vienna, sognare i funghi, sara gavioli, cartina topografica pedavena, il colore come linguaggio plastico nell’, lenticchie, cartoni, sognare funghi, prosecco gavioli, 4’33 john cage, zingara veggente, sogni funghi, youtube, bucatini al forno, lolek bolek, sognare funghi, spele, affa, hrean, anilina, funghi sognare, la politica romena, farcitura, danubio, metropolitana a bucarest, giusi foschia, saul steinberg, pompiere sam, “ana maria sandu”, libertatea, gavioli ‘isola’, sognare i funghi, poveste dracula versione pt copii1 , ce obiect purta cu el aladin?, ciudat dragoste tv romania, cartoni serbi, sognare funghi, “adrian niculescu”, friccico, steinberg cartoni, saul steinberg, pompiere sam, fusilli alla zingara, steinberg, la reinvenzione del silenzio, mantice di fucina, fresco bucuresti, catrafuse blog, crama de vin bucuresti, sogni funghi, riviste di macrame rumeno, disegno cartina planisfero simpatica, sam il pompiere, zingari, ivan writer milano, sognare funghi, steinberg, crezu, fucina con mantice a mano, percolato fluff , torta lapte de passare, mappe pazze, affa, sogno funghi, ioan nemtoi, mi e greu, ce contempla in ploiesti, “dan ungureanu”, cartarescu, caditoie alla francese, metropolitana bucarest, mappe geografiche arte.

Annunci

Sogni zingari 2

Ho sognato Giuliano Ferrara. E’ il sindaco di un parco. “Noi siamo figli del Novecento – dice rivolgendosi ad una ragazza – un secolo in cui gli elementi bestiali e criminogeni della storia umana si sono introdotti nella vita del mondo con le maschere dell’ateismo di stato e del paganesimo razziale ed eugenetico, non con lo scudo del fanatismo cristiano di cui si chiacchiera”. Io, nel frattempo, mi arrampico su un muretto. Che fatica. Di li’ afferro dei fiori da un albero  – potrebbero essere della famiglia delle Campanulaceae. Guardo Ferrara che, seduto su una sorta di divano sospeso – sorriso sulla bocca -, prosege: “Il Dio dell’amore convince e seduce, il maestro di giustizia meno, molto meno”. Dal mio rifugio osservo e ascolto. Piglio una campanula verde Islam e me la mangio. Buona. Un’auto – tipo la Bianchina in vetroresina (Mehari ?) che anni fa doveva comprare Giusi – avanza tra alberi e aiuole, Ferrara borbotta qualcosa sull’usciere del parco che dorme e non fa il suo dovere, poi riprende a gorgheggiare: “Una dieta speciale contro l’ipocrisia e la bruttezza di un tempo in cui la morte viene bandita in nome del diritto universale alla vita e blandita, coccolata come un dramma soggettivo, nella spregevole forma, e molto oggettiva, dell’aborto chirurgico o farmaceutico”. Intanto mi mangio un altro fiorellino carta da zucchero. La ragazza, che ora mi pare di conoscere, annuisce, accarezza l’erba, sorride. Prendo un’altra campanula giallo scuolabus, la scuoto, ne esce una cavalletta in tinta assortita. Vado avanti a mangiare con il sottofondo del sindaco del Foglio: “Contrada, vecchio e malato…un uomo che teme di perdere, assieme alla vita, la possibilità di rivendicare il proprio onore e la propria innocenza…” Io dal muretto ora mastico parole e pensieri che negli ultimi giorni mi arrovellano – Vergogna, Romania, Italia, Guantanamo e Auschwitz – li ha calati, tempo fa, come una primiera scombiccherata, Mircea Cartarescu sul tavolo dell’osteria Internazionale&EVZ. Scialbo. Poi una voce salterella qui e la’: “Papà, tati …” Evaporano muretto, fiori commestibili, Ferrara volante, ragazza, io. Luce. “Papà, tati …voglio Lolek e Bolek

Sogni Zingari

L’altro giorno ho sognato il mio ex vicino di casa di strada Hebe in salopette, grassoccio e con un solo baffo – a manubrioda lui spacciato come l’ultimo ritrovato della moda al maschile. Epici sono i sogni di Sua Eccellenza Toniutti Massimo, che dovrebbe metterli per iscritto (in Isvizzera a questo punto!). Davvero belli quelli di Fellini raccontati a disegni

Anche mia moglia (un omaggio morfologico al signor Mario, il mio ex pizzaiolo di fiducia a Timisoara) a sogni non scherza: anni fa, a casa del Tommaso Cerno, una visione onirica di Miro – una sposa cinese – fu elaborata attraverso un programma informatico che poi, con accento partenopeo, sentenziò i numeri per un terno, non pingue, ma nemmeno da buttare! In un bel libro della fine dell’800 intitolato Del popolo nomade degli zingari, Heinrich von Wlislocki ci racconta che gli zingari della Transilvania chiamano i sogni Devlesqro dragostipe = il saluto di Dio. Wlislocki elenca anche come molte immagini dei sogni sono interpretate dalle indovine gitane. Ve ne servo una po(r)zione:

Mangiare delle mele = pericolo

Ricevere delle mele = fortuna

Essere impiccato = fortuna e onore

Vedere un letto = fortuna

Essere disteso a letto = pericolo

Fare il bagno = malattia

Colore azzurro scuro = buone notizie

Mangiare pere = grande successo

Api = litigi

Bere aceto = buon guadagno

Pesci = malattia o morte

Perdere il naso o girare nudi = insuccesso

Stufa = gioia

Scarpe o calze = la famiglia cresce

Bambini e gamberi = ira

Mano = fortuna

Andare in giro su un mezzo di trasporto = fallimento

Luna e uomini = preoccupazioni

Farina = paura

Topi = grande gioia

Oche = salute e onore

Ortiche = denaro e successo

Moglie = successo

Marito = insuccesso

Io da anni sogno spesso funghi di tutti i tipi:

Pleurotus, Coprinus, Vesce, Porcini, Finferli, Psalliote, Russole, Amanite, Manine, Lattari, Trombette di morto, Agarici (da non leggersi alla romena), Lepiote e altri inventati, fosforescenti, trasparenti, sonori…mi sento bene in questi sogni micotici, sorrido come John Cage a Lascia o raddoppia Secondo le veggenti zingare da me interrogate i funghi rivelano amicizia e amore come quando (fuori piove) si sogna sale e sole!


ottobre: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Contatti

anzianità di servizio

Blog Stats

  • 60,859 hits

Catrafuse Photos

RSS la rinascita balcanica

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.